FALSA PROMESSA DI CANDIDATURA POLITICA E RISARCIMENTO MANCATO

Sentenza 23429/2013 Corte di Cassazione. La Corte, con la sentenza citata, ha precisato che era inammissibile la richiesta di risarcimento danni patrimoniali, avanzata da un “aspirante candidato alle politiche”, che aveva preso per buone le promesse fatte dal Segretario Regionale di un partito politico, precorrendo i tempi ed avanzando già spese di propaganda. Il suddetto impegno …

FALSA PROMESSA DI CANDIDATURA POLITICA E RISARCIMENTO MANCATO Leggi altro »