AVVIATA LA PROPOSTA DI RIFORMA DEL MERCATO ELETTRICO DALLA UE

La Commissione europea ha lanciato la proposta di riformare il mercato elettrico europeo. Questa nuova riforma punterà ad avere contratti a lungo termine per facilitare lo sviluppo delle rinnovabili e quindi proteggere i consumatori dall’alta volatilità del prezzo del gas che inevitabilmente negli ultimi mesi ha condizionato anche quello dell’elettricità.

Uno dei punti di forza saranno i contratti a tariffa fissa a lungo termine per rinnovabili e fonti a bassa emissione, incluso il nucleare, e per i consumatori finali si dovrà ampliare la scelta delle tariffe.

Non cambierà, invece, il disaccoppiamento tra il prezzo del gas e dell’elettricità indicato dalla presidente Ursula von der Leyen nei mesi scorsi.