Fisco e Finanza

Pagamento pensioni maggio 2024: dettagli sulla data e gli importi

L’INPS ha recentemente reso noto attraverso il proprio sito ufficiale il cedolino pensionistico di maggio 2024, un documento fondamentale per tutti i pensionati che desiderano verificare l’importo che sarà loro corrisposto nel mese di maggio. Oltre a fornire un’opportunità per i pensionati di verificare l’importo mensile, il cedolino spiega anche le ragioni delle variazioni di […]

Pagamento pensioni maggio 2024: dettagli sulla data e gli importi Read More »

Multe stradali 2023: ecco quanto hanno incassato i comuni italiani

Nel corso del 2023, i comuni italiani hanno visto una significativa entrata di fondi derivante dalle multe stradali, con Milano, Roma e Firenze che hanno guidato la classifica per le maggiori somme incassate. Un’analisi condotta da Facile.it sui dati del Siope ha rivelato che queste città non solo hanno registrato un alto volume di infrazioni,

Multe stradali 2023: ecco quanto hanno incassato i comuni italiani Read More »

Aggiornamenti sul bonus asilo nido: dettagli sulla nuova funzionalità di pagamento dell’INPS

L’INPS ha recentemente annunciato l’attivazione di una nuova funzionalità che migliora la gestione e l’erogazione del bonus asilo nido, una misura di supporto finanziario destinata a sostenere le famiglie italiane con bambini fino a tre anni di età. Questo bonus è progettato per aiutare le famiglie a coprire le spese degli asili nido, sia pubblici

Aggiornamenti sul bonus asilo nido: dettagli sulla nuova funzionalità di pagamento dell’INPS Read More »

Aggiornamenti importanti sul modello di comunicazione LIPE da parte dell’Agenzia delle Entrate

L’Agenzia delle Entrate ha annunciato significative modifiche al modello di comunicazione LIPE (Liquidazioni Periodiche IVA), una novità che interesserà molti contribuenti e professionisti del settore. Con il provvedimento n. 125654, pubblicato il 14 marzo 2024, l’ente ha introdotto aggiornamenti cruciali riguardanti le informazioni relative alle liquidazioni periodiche dell’Imposta sul Valore Aggiunto. Queste modifiche si inseriscono

Aggiornamenti importanti sul modello di comunicazione LIPE da parte dell’Agenzia delle Entrate Read More »

Le conseguenze del mancato invio della certificazione unica nel 2024

Nel 2024, la gestione delle scadenze per la trasmissione della Certificazione Unica (CU) all’Agenzia delle Entrate riveste un’importanza cruciale per sostituti d’imposta e lavoratori autonomi. La data limite per l’invio telematico della CU è fissata al 18 marzo, prolungata eccezionalmente rispetto alla consuetudine del 16 marzo a causa del fine settimana. Questo cambiamento si inserisce

Le conseguenze del mancato invio della certificazione unica nel 2024 Read More »