Risparmiare sulla spesa: come gli over 60 possono ottenere sconti nei supermercati

In un periodo in cui il risparmio è diventato cruciale per molti, i pensionati hanno la possibilità di alleggerire il peso delle spese quotidiane grazie a speciali iniziative di sconto proposte da numerosi supermercati italiani. Queste opportunità sono rivolte principalmente agli individui oltre i 60 anni di età, offrendo loro la possibilità di accedere a riduzioni significative sui propri acquisti.

Tra i supermercati che si distinguono per l’attenzione verso questa fascia d’età c’è Carrefour, il quale offre uno sconto del 10% nei Carrefour Iper e Carrefour Market aderenti all’iniziativa. Gli sconti sono applicati in giornate specifiche e comprendono anche la possibilità di ricevere la spesa a domicilio con condizioni agevolate.

Anche Conad si rivolge agli over 70 e alle persone con disabilità, garantendo la consegna gratuita a domicilio con una spesa minima, disponibile una volta ogni settimana. Pam Panorama, dal canto suo, propone uno sconto del 10% e la consegna gratuita per i clienti di almeno 65 anni, con offerte attivabili in giorni predefiniti.

Unes introduce uno sconto quotidiano del 10% sulla spesa per gli over 65, utilizzabile attraverso l’app del supermercato e cumulabile con altri sconti. Esselunga, invece, ha messo a punto un programma di assistenza per over 70 e persone con disabilità, offrendo contributi per la consegna gratuita o a prezzi ridotti per la spesa settimanale, sia online che in negozio.

Queste iniziative rappresentano un aiuto concreto per gli anziani e per le persone con esigenze particolari, consentendo loro di risparmiare sulla spesa quotidiana e di godere di servizi aggiuntivi pensati per facilitare l’accesso ai beni di prima necessità. Con l’aumento della sensibilità sociale e la crescente attenzione verso le esigenze dei consumatori più vulnerabili, sempre più catene di supermercati si stanno adoperando per offrire vantaggi simili, contribuendo così a migliorare la qualità della vita di molti.