Sorprese nel mercato degli affitti: Firenze supera Milano nel rincaro dei prezzi

Contrariamente alle aspettative, Milano non è la città italiana con il maggior aumento nei prezzi degli affitti. Secondo l’ultimo report dell’Osservatorio Affitti di Immobiliare.it, Firenze ha superato tutte le altre città con un incremento significativo nel costo delle locazioni. Al termine del primo bimestre dell’anno, i dati hanno mostrato un aumento annuale dei canoni di locazione di oltre dieci punti percentuali a livello nazionale, con Firenze al vertice, registrando un aumento del 21% e raggiungendo un costo medio di oltre 22 euro al metro quadrato.

Questo trend riflette una crescente domanda e offerta di immobili in locazione, con Milano che segue Firenze con un aumento dell’8% e un costo medio che supera i 23 euro al metro quadrato. Nel Sud Italia, Bari guida la crescita dei prezzi degli affitti con un incremento del 18%, mentre Napoli registra un aumento del 13%.

Il panorama generale mostra un rincaro degli affitti in tutta Italia, colpendo soprattutto le grandi città come Bologna, Genova, Roma, Torino, Napoli e Venezia. Anche i piccoli capoluoghi hanno registrato aumenti, sebbene più contenuti. L’analisi del mercato dimostra che, oltre all’aumento dei prezzi, si è verificata anche un’espansione dell’offerta e della domanda di immobili in affitto, suggerendo dinamiche di mercato attive e in evoluzione in tutto il paese.