Bonus barriere 2024: guida completa allo sconto del 75% per l’installazione di ascensori

Nel 2024, il Bonus Barriere Architettoniche continua a offrire un’importante agevolazione per i cittadini italiani. Con l’entrata in vigore del decreto legge 212, noto come “Salva liti”, dal 30 dicembre 2023, si conferma la possibilità di ottenere uno sconto in fattura del 75% per l’installazione di ascensori in edifici condominiali. Questo incentivo è particolarmente significativo per migliorare l’accessibilità e la mobilità di persone con esigenze specifiche.

Il decreto legge 212 del 2023 ha introdotto alcune modifiche, focalizzandosi su interventi che eliminano le barriere architettoniche. Gli interventi ammissibili includono l’installazione di ascensori, scale, servoscale, montacarichi e piattaforme elevatrici. Per beneficiare della detrazione fiscale del 75%, è necessario che i pagamenti siano effettuati tramite bonifico parlante.

Da gennaio 2024, ci sono state alcune restrizioni sull’applicazione dello sconto in fattura e sulla cessione dei crediti d’imposta. Queste opzioni sono ora limitate ai condomini, mentre per gli immobili unifamiliari sono consentite solo se il committente degli interventi è anche il proprietario dell’edificio e si tratta della casa principale. Inoltre, il reddito del proprietario deve essere inferiore ai 15mila euro, calcolato come quoziente familiare.

Un’eccezione importante riguarda le famiglie con un componente disabile: in questi casi, le restrizioni sul quoziente familiare non si applicano. Pertanto, l’installazione di un ascensore in un condominio può beneficiare del 75% di agevolazione fiscale, con la possibilità di cedere il credito o ricevere lo sconto in fattura. Queste condizioni rimarranno valide fino al 31 dicembre 2025.

In conclusione, il Bonus Barriere 2024 rappresenta un’opportunità significativa per migliorare l’accessibilità degli edifici, facilitando la vita di molte persone. Con le nuove regolamentazioni, è importante informarsi accuratamente per sfruttare al meglio questa agevolazione.