Bonus estate 2024: vacanze quasi gratis con l’80% di sconto? ecco la verità

Con l’avvicinarsi dell’estate 2024, molti italiani stanno cercando modi per risparmiare sulle vacanze, e sul web circolano notizie riguardanti un bonus vacanze che promette sconti fino all’80%. Ma cosa c’è di vero in queste affermazioni?

Recentemente è emersa la notizia di un presunto bonus vacanze 2024, che prometterebbe fino a 500 euro di sconto per le famiglie italiane con un reddito ISEE fino a 40.000 euro. Tuttavia, questa notizia sembra essere frutto di un malinteso o di un errore di valutazione. In realtà, il bonus vacanze che molti ricordano è quello introdotto nel 2020, nel periodo post-pandemico, per sostenere il settore turistico interno duramente colpito dalle restrizioni dovute al Covid-19.

Il bonus vacanze del 2020 permetteva alle famiglie di ottenere uno sconto immediato dell’80% e una detrazione fiscale del 20%, ed è stato un grande successo. Tuttavia, va sottolineato che si trattava di un’iniziativa limitata nel tempo e che non è stata rinnovata negli anni successivi.

Al momento, né l’INPS né l’Agenzia delle Entrate hanno confermato l’esistenza di un nuovo bonus vacanze per l’estate 2024. Di conseguenza, possiamo affermare con certezza che il bonus vacanze pubblicizzato online con scadenza al 30 giugno 2024 non esiste.

Gli unici bonus vacanze disponibili, attualmente, erano riservati a pensionati ex dipendenti della Pubblica Amministrazione e ai figli di dipendenti e pensionati della Pubblica Amministrazione, ma questi sono ormai scaduti.

E’ importante essere cauti e verificare sempre le fonti ufficiali prima di credere a notizie che sembrano troppo belle per essere vere. Al momento, non esiste un bonus vacanze per il 2024 che offra sconti significativi per le vacanze in Italia.