Modello 730: come recuperare le tasse sui canoni di affitto non percepiti

Il modello 730 prevede che i proprietari di immobili debbano dichiarare i canoni di affitto, anche se non percepiti. Questo obbligo può sembrare ingiusto, ma la normativa offre una soluzione per recuperare le tasse pagate su questi canoni non riscossi.

Secondo l’articolo 26 del Tuir, il contribuente deve pagare le tasse sui canoni di locazione, indipendentemente dal fatto che siano stati percepiti o meno. Tuttavia, se il proprietario ha notificato un’ingiunzione di pagamento o un’intimazione di sfratto entro la scadenza per la presentazione della dichiarazione dei redditi, può evitare di dichiarare questi canoni nel modello 730.

Se il provvedimento di intimazione di sfratto o ingiunzione di pagamento viene emesso prima della presentazione della dichiarazione dei redditi, i canoni di affitto non percepiti non devono essere inseriti nel modello 730. In questo caso, il contribuente deve compilare il quadro relativo ai redditi fondiari, escludendo i canoni non riscossi.

Se invece il provvedimento viene emesso dopo la scadenza della dichiarazione, i canoni devono essere dichiarati e tassati. In questo caso, il contribuente può recuperare la maggiore imposta versata richiedendo un credito d’imposta corrispondente all’ammontare dei canoni non percepiti. Questo credito potrà essere utilizzato nelle dichiarazioni fiscali successive.

Questa normativa si applica ai contratti di affitto stipulati prima del 1° gennaio 2020 e riguarda solo gli immobili dati in affitto a uso residenziale. Per gli immobili commerciali, i canoni di locazione devono essere tassati fino alla risoluzione contrattuale.

Per evitare problemi e garantire che i canoni non percepiti non vengano tassati, è fondamentale che i proprietari avviino tempestivamente le procedure legali necessarie. In caso di mancata riscossione dei canoni, è consigliabile documentare tutto con precisione e presentare un reclamo formale entro i termini stabiliti dalla legge.

Questa guida ti aiuterà a capire come gestire i canoni di affitto non percepiti nel modello 730 e come recuperare le tasse pagate inutilmente, assicurandoti di rispettare la normativa vigente e di ottenere il rimborso a cui hai diritto.